Archive for the ‘Altrove’ Category

GODARD 3D

giugno 2, 2013

The Three Disasters

 

Les Trois Desastres-thumb-630xauto-38784

Annunci

POESIA

marzo 8, 2013

Caduchi messaggi

Brevi massaggi

Incerti missaggi

Volatili miraggi

Stanchi monitoraggi

Fragili ammaraggi

 

POETRY

febbraio 27, 2013

I see the sun

I was sleeping

The sky was seeking

Wasn’t fucking fun

L’INIZIO

dicembre 27, 2012

(l’inizio di un romanzo inedito)

“La mossa traversa del vento, col battente volteggio della pagina in lettura, gli guadagnò, a fronte dello srotolarsi nero su bianco, ora in arresto, due brevi inquadrature sul brevilineo declìvio e, dopo la pineta in pendenza, il mare. In realtà Leonardo era già sul punto di star fermo, certo alquanto con poca fermezza, ma succede così, quando, inavvertita, si tira fuori la mano dall’acqua o dalla merda”.

POESIA

dicembre 13, 2012

A sad song

– magic hour no power, magic hour big tower, magic hour a flower –

For a sad month

UN SOGNO

ottobre 9, 2012

Mi trovo in un’aula e aspetto il verdetto. Siamo in molti, c’è anche una persona che conosco benissimo. Appare un tizio che spiega come gli scritti abbiano tutti risposto bene ai parametri richiesti, tranne due. Poi fa il nome dei due che non ce l’hanno fatta, il secondo nome è il mio, e quando lo sento capisco d’improvviso che il primo è  non altro che l’anagramma del mio nome. A questo punto, fa il tizio, siamo costretti a scegliere. Ci viene assegnato un nuovo compito, dobbiamo scrivere un saggio sul regista cileno Raul Ruiz. Mi metto a pensare e butto giù qualcosa, con l’ombra del mio anagramma che mi lavora accanto. Scrivendo mi si chiarisce nella mente in un lampo tutto il saggio per intero, e allora perdo interesse, mi annoio, decido di alzarmi per andare in bagno. Mentre piscio, mi sveglio.

DUE POESIE DUE

settembre 21, 2012

1.

Morte

Avvisaglia

Elettrica

2.

Un bambino dice

Tutto va via

Ripete severo

Tutto va via

A CICLO CONTINUO

settembre 16, 2012

Notevole. Soprattutto quando ti guardano…

 

SE TROVI

luglio 15, 2012

Se trovi, mi sa che ti sei sbagliato.

CRONACHE QUOTIDIANE (2)

giugno 14, 2012

Al teatro occupato fu presentato un documentario senza regista, fatto cioè con documenti di vita ripresi con i telefoni cellulari da persone in pericolo di vita.

In sala parlò il compratore tv: “Siamo contenti, disse, perchè andando in giro abbiamo capito che c’è un partito del documentario”.

Ah, no! Ancora un partito!