NOTTE A VENEZIA (4)

Volevo staccare la spina, ma il territorio ha richiesto nuove mappe, linee e fortificazioni contro l’invasore, amori improvvisi e telefonate anonime. (Rivendicare un cinema per la generazione più anti-cinematografica dei college fuck fest. Cantaci una canzone d’amore allegra e triste. Ve ne canterò una di una grande artista, Britney Spears). Ma che è successo? Ho visto un’ombra.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: