CRONACHE QUOTIDIANE (1)

Un uomo lentissimo

mi si fece vicino.

Non so perchè

fece per prendere la mia valigia.

Gli fermai il braccio

senza toccarlo evitando

la voglia rosa sul gomito.

Benchè fossimo in Francia,

gli rivolsi in inglese:

“Sorry!”

“Ah, it’s yours”

rispose lentamente.

Allora trovò un posto

libero e si addormentò.

Il treno filava punzecchiato

dalla pioggia noiosa.

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: