PERCHE’ L’ONOREVOLE MARONI E’ UN CRIMINALE

Sono costretto a ripetermi, visto che la storia si ripete. Lasciamo stare la labile memoria degli italiani, i quali, poichè se ne fregano, subendole tutte e sempre, delle azioni  e decisioni dei loro governi, non sanno neppure che nel 1999 ben 54 aerei da guerra col tricolore hanno partecipato al bombardamento di Belgrado e della Serbia tutta (risultato finale: 5.000 morti e 160.000 feriti. Presidente del Consiglio, per la cronaca, Massimo D’Alema). Dico lasciamo stare, perchè i motivi che ogni tanto impegnano l’Italia in guerre che la Costituzione ripudia, compresi quelli relativi al pogrom di albanesi perpetrato dai serbi (cui ora segue quello degli albanesi nei confronti della minoranza serba, ma stavolta noi non si interviene…), immagino siano disparatissimi. Però è tanto per dire a chi si è stupito dei fatti dell’altra sera: i serbi odiano gli italiani e hanno evidentemente le loro ragioni (mentre gli italiani non sono giustificati né innocenti a non avere opinioni sulla guerra sulla pace sulla serbia sul kossovo ecc., come non sono giustificabili questi ultranazionalisti di estrema destra serbi che usano una partita di calcio per… ecc.).

Ma: faccio solo notare che l’On. Roberto Maroni, ha mantenuto lo stesso atteggiamento dei fatti di Rosarno. Egli fa in modo che accada il peggio, fa in modo che le persone si ammazzino (quasi) fra di loro, organizza una terrificante macelleria sociale, e poi se ne tira fuori accusando a destra e a manca e sommando menzogna a menzogna (smentito, come si evince da tutte le cronache, da nell’ordine sindaci, prefetti, questori, capi della polizia e anche dal codice penale: non esiste infatti il reato di tentata strage che lui vorrebbe comminare all’ormai famoso capo serbo: v. http://it.wikipedia.org/wiki/Strage), cioè con un atteggiamento criminale molto simile a quello dei criminali che lui dice di combattere. E specifico, perchè in questo Paese di moralisti e di corrotti si è sempre costretti a specificare, che il termine criminale è qui usato nel senso pasoliniano, per cui erano criminali i vari dirigenti DC, dal momento in cui le loro azioni erano contrassegnate dalla colpa MORALE di aver sacrificato e pianificato la eliminazione di un’intera dorsale antropologica e umana d’Italia. A Maroni non interessa prevenire, interessa solo che le persone si dividano e non abbiano il tempo di individuare il vero colpevole e magari unirsi per combatterlo. E’ lui l’unico vero stragista: potenziale e reale.

Nel frattempo, e tanto per non dimenticarcene, questi ultimi due mesi hanno inoltre dimostrato che l’altra grande macelleria sociale di nome tessera del tifoso, è anche di fatto una GRANDISSIMA CAZZATA (se non fosse superficie folcloristica di un unico e complesso progetto criminoso che sta distruggendo l’Italia e di cui la Lega e Maroni sono il braccio armato e Berlusconi la mente – si fa per dire).

Tag: , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: